“Il potenziale dei nostri vitigni è nascosto nella loro posizione.”

la TENUTA

La tenuta a gestione famigliare Brunnenhof Mazzon si trova con le sue viti ad un’altezza tra i 400 e i 450 metri ed è protetta da una parte dalle montagne della Königswiese e dall’altra è circondata da soffici colline che si espandono verso la Bassa Atesina e l’Oltradige.

In questa zona, definita come Grand-Cru altoatesino del Pinot Nero, questo vitigno sta al centro della nostra attenzione. Gli fanno compagnia il Lagrein, il Gewürztraminer, il Manzoni Bianco, il Moscato Giallo e qualche volta anche il Pinot Nero Rosé.

Terreni sabbiosi con un’alta percentuale di argilla e calce, l’esposizione a ovest, il sole pomeridiano, l’Ora del Garda e le notti fresche offrono condizioni pedo-climatiche perfette per il nostro Pinot Nero.

In posizioni meno esposte al vento cresce il Gewürztraminer: in Villa di Sopra, vicino al torrente di Trodena su un ghiaione coniato da sabbia e sassi, cresce il Manzoni Bianco e dal 1921 anche le uve per il nostro Lagrein.

“Vorremmo lasciare parlare la natura in tutte le sue sfaccettature.”

Coltiviamo le nostre viti secondo direttive ecologiche, in modo tale da farle restare vitali e mantenere il loro carattere inconfondibile. Siamo riusciti ad osservare che più vitalità abbiamo nel vigneto, più ne abbiamo anche nel vino.

“Solo un territorio ecologicamente attivo e sano può far nascere uve di massima qualità.”

In cantina regnano la calma, la pazienza e la ritenzione. Attraverso il “far niente controllato” riusciamo ad elaborare le singolarità delle uve in modo tale da far avere ad ogni bottiglia la firma individuale del Brunnenhof Mazzon.

“La passione ci definisce. Ci distingue e ci spinge avanti.”

la FAMIGLIA

Con tanta pazienza e amore già i nostri avi si dedicavano alle proprietà e alle particolarità della produzione del vino e da sempre ci hanno trasmesso questa passione. Nel 1999 noi, Johanna e Kurt, abbiamo preso in mano la tenuta storica di 200 anni e da allora imbottigliamo vitigni, territorio, clima e tradizione famigliare allo stato puro.

Insieme ai nostri figli Johann ed Eva abbiamo definito il Brunnenhof Mazzon quello che è oggi: un luogo di massima qualità di vita, un luogo di accoglienza per gli amanti appassionati del vino e, infine, una casa per la nostra famiglia.

Viviamo, lavoriamo e coltiviamo le nostre vigne dal 2011 secondo direttive ecologiche. Pensiamo in modo eco-sostenibile in tempi più lunghi, mirati ad una sfida costante: produrre un vino di grande pregio.

La nostra meta è quella di produrre uve sane e mature anno dopo anno, in modo tale da poter imbottigliare la nostra interpretazione del territorio, del clima e del vitigno.

“La famiglia si definisce tale quando tutti danno una mano. Soprattutto quando la passione della famiglia è quella del vino.”
“Il tempo è una cosa che oggi nessuno ha, perché nessuno se lo prende. E proprio per questo noi lo diamo ai nostri vini.”

i VINI

Cinque ettari, rispetto per la natura e nessun raggiro. Per questo i nostri vini rossi non vedono mai una barrique: non vogliamo il tannino e il sapore di vaniglia del legno, ma miriamo ai tannini e al frutto dell’uva stessa. La nostra intenzione è quella di fare vini che ci piaciono e che raccontano la loro storia.

Non importa se Pinot Nero Riserva Mazzon, il Vigna Zis o il Classico: il Pinot Nero è la regina dei vitigni del Brunnenhof Mazzon e rispecchia il territorio come nessun altro.

Download schede tecniche

Intenso, fruttato e servito a temperatura fresca, il Pinot Nero Rosé è un vino estivo vellutato e corposo per amici, ospiti gentili e ore piacevoli in buona compagnia.

Download schede tecniche
“Il massimo che possiamo raggiungere è conservare il frutto e gli aromi nel vino.”

Speciale ed un po’ ostinato, il Gewürztraminer convince con il suo colore giallo dorato, il profumo di rose, lavanda, mele e pere ed il gusto di frutta gialla matura.

Download schede tecniche
“Stimiamo la genialità della semplicità in rapporto con la massima qualità delle uve.”

Le uve delle nostre vigne centenarie di Lagrein sviluppano il loro potenziale in abbinamento a saporiti piatti di carne, specialità insaccate e formaggi stagionati.

Download schede tecniche

Eva, in riferimento alla figlia, è un vino delicato, elegante e sofisticato da uve Manzoni Bianco, un incrocio tra Riesling e Pinot Bianco.

Download schede tecniche

Tilda, un Moscato Giallo elegantemente minerale con aromi fini, si riferisce alla nonna Tilda e convince con il suo carattere non convenzionale e trasgressivo.

Download schede tecniche
“Chi ha voglia oggi di aspettare domani se davanti a se ha un buon vino?”

Contatto

Fam. Johanna e Kurt Rottensteiner
Brunnenhof, I-39044 Egna/Mazzon (BZ)
⤷ Calcola il percorso

T +39 0471 820687
info@brunnenhof-mazzon.it